BARRIERE ACUSTICHE

HOME PAGE INSONORIZZAZIONE L'azienda Airtecno SRL - a Settimo Torinese - Torino area documentazione sistemi di insonorizzazione Contatta i nostri uffici
barriera acustica stradale
PANNELLI FONOISOLANTI FONOASSORBENTI SILENZIATORI

Le barriere acustiche per strade e ferrovie,

vengono prodotte ed installate in diverse tipologie in base alle esigenze del cliente:

Barriera acustica in legno di pino ad alto assorbimento acustico, realizzata in pannelli costituiti da una massiccia intelaiatura irrigidita da elementi di collegamento all’interno della quale è inserito un materassino fonoassorbente.

Barriera acustica in PMMA o vetro. Il PMMA si presta anche ad essere curvato a caldo o a freddo a seconda del raggio di curvatura mentre il vetro può essere realizzato pigmentato, antisfondamento o stratificato.

Barriera acustica in acciaio costituita da pannelli in lamiera profilate a freddo in lega d’alluminio o di acciaio il cui assemblaggio è garantito da opportuno incastro a baionetta al fine di escludere l’utilizzo di viti.

Barriera acustica in calcestruzzo prefabbricati di dimensioni modulari con altezze variabili

Le barriere acustiche oltre ad un grado adeguato di assorbimento e fonoisolamento garantiscono:
non propagazione delle fiamme, resistenza agli agenti atmosferici, resistenza alla spinta del vento, semplicità costruttiva, aspetto estetico integrato con l’ambiente circostante, possibilità di integrazione con diversi tipi di pannelli (ad es. legno, PMMA), vasta gamma di colori per la finitura esterna, diversi spessori delle lamiere profilate.

 

barriere acustiche alluminio - barriere trasparenti - barriere in conglomerato - barriere in legno

PROGETTAZIONE ACUSTICA PORTE ACUSTICHE FONOISOLANTI - PORTONI
GRIGLIE AFONE BAFFLES
RIVESTIMENTI FONOASSORBENTI
FAQ - Domande sul rumore
e insonorizzazione degli ambienti
Link utili

Le barriere antirumore possono essere impiegate per limitare la propagazione sonora verso gli insediamenti abitativi nei casi di: infrastrutture viarie primarie e secondarie, infrastrutture ferroviarie, attività industriali, impianti rumorosi ubicati all’esterno.

Per il progetto formale-architettonico della barriera nel suo complesso sono disponibili ampie possibilità compositive che consentono di qualificare la soluzione in funzione dell’ambiente circostante. La parete esposta alla fonte del rumore può essere trattata con varie tipologie di colori, in modo da consentire composizioni cromatiche tali da rendere vario l’aspetto estetico della barriera.

La parete opposta alla fonte del rumore può essere, su richiesta progettuale, arricchita da finiture colorate in vari materiali, o con composizioni in listelli di cotto, al fine di consentire un migliore inserimento della barriera nel contesto ambientale ed urbanistico del territorio nazionale.

PRESTAZIONI ACUSTICHE

Il potere fonoisolante della barriera è caratterizzato da un indice di valutazione secondo le norme ISO e, secondo le norme europee (EN 1793), presenta prestazioni di massimo livello. Il fonoassorbimento Il fonoassorbimento ottenuto grazie allo strato di calcestruzzo a base di pomice ed inerti leggeri, garantito dalla porosit aperta e dal particolare disegno a forma di greca, corrisponde secondo le normative europee ad un livello medio-alto. Il fonoisolamento e la tenuta ermetica al passaggio del rumore tra i giunti dei pannelli viene garantita dalla particolare conformazione dei giunti orizzontali, oltre che da guarnizioni elastiche, mentre tra i montanti ed i pannelli speciali guarnizioni garantiscono l’isolamento acustico e non consentono la trasmissione di vibrazioni alle fondazioni.

CERTIFICAZIONI ACUSTICHE

Verifica del coefficiente di assorbimento acustico alfa secondo norma EN 1793/1 e 1793/3 Determinazione del potere fonoisolante R secondo norma EN 1793/2 e 1793/3

La funzione di abbattimento acustico al fine di ottenere le migliori caratteristiche di fonoassorbimento in corrispondenza delle fonti di rumore più inquinanti, viene garantita da un pannello di opportuno spessore fonoassorbente, posto centralmente rispetto all’elemento scatolare. Tale pannello nella parte esposta verso la foratura sarà supportato da un velo vetro resinato, idrorepellente, siliconato, in modo da consentire resistenza e durata alle intemperie ed ai raggi ultravioletti. Il guscio anteriore sarà opportunamente forato con un rapporto vuoto/pieno pari a circa il 33% della superficie, in modo da esaltare le caratteristiche fonoassorbenti del complesso, mentre il guscio posteriore risulta costituito da parete piena al fine di ottenere una barriera fonoimpedente. I due gusci sono chiusi con apposita testata in polipropilene che assicura durabilità e resistenza alle temperature e agli agenti atmosferici; inoltre alle testate si applica una guarnizione in gomma al fine di ottenere la massima ermeticità tra il pannello e la struttura portante della barriera stessa.

Impianti di climatizzazione e
condizionamento industriale

 

 

 

Airtecno Srl, sede legale: Via Verga, 80 - 10036 Settimo Torinese (TO)
Telefono: (+39) 011-800.45.88; (+39) 011-800.32.60; Fax: (+39) 011-800.74.03
mail: info@airtecno.it - partita I.V.A. : 07147600014